rivista di studi filosofici
rivista di studi filosofici

CIV Junior, la seconda tappa a Modena

La stagione 2021 continua e il circus approda in Emilia Romagna per il secondo round

di Luca Tealdi

 

Dopo il primo weekend di gare 2021 del 25 aprile sull’Autodromo dell’Umbria di Magione, il CIV Junior torna in pista per il secondo round stagionale a Modena. Il circuito aveva già ospitato il 30 e il 31 marzo due giorni di test FMI per tutti i piloti iscritti al campionato 2021. I giovani piloti delle classi Ohvale 160 e FIM MiniGP Italy Series, MiniGP 50 e FMI Aprilia Sport Production SP1 e SP1 scendono in pista domani, domenica 8 maggio, per gli ormai soliti due turni di libere seguiti dalle due qualifiche e le due gare. Prima però tutti e sessanta gli atleti potranno partecipare ad un briefing e ad una ricognizione della pista per analizzarne a fondo le caratteristiche e scoprirne i segreti. Un turno fondamentale dunque per studiare al meglio il circuito e capire come poterne sfruttare i punti di forza. Ospite d’onore Tommaso Marcon, pilota di MV Augusta Forward in Moto2 (correrà qualche Wild Card nel 2021) e collaudatore Aprilia Sport Production 250 e RS660 Trofeo, al quale i pilotini potranno chiedere preziosi consigli.

Le classifiche dopo il primo round a Magione

Il leader della categoria Ohvale 160/FIM MiniGP Italy Series è Christian Borrelli, che guida la classifica con 50 punti: bottino pieno per il pilota originario di Crema, che in Umbria ha vinto sia gara 1 che gara 2. Secondo e terzo Edoardo Liguori e Giulio Giallini, rispettivamente con 40 e 32 punti.

In MiniGP 50 davanti a tutti c’è Matteo Gabarrini, che con una vittoria ed un terzo posto a Magione vanta 41 punti, 8 di vantaggio su Riccardo Michielin che precede Gabriel Tesini, terzo a quota 31.

In SP1, classe del Campionato Italiano FMI Aprilia Sport Production, guida la classifica Maxim Schmid con 45 punti. Seguono Gianmaria Ibidi con 41 punti e Velentino Sponga con 36 punti. Nella SP2 in cima alla classifica generale c’è Leonardo Abruzzo con 41 punti, seguito da Mattia Bosello che ha un solo punto in meno. Lorenzo Frasca è terzo con 38 punti.

 

Non c’è Edoardo Savino

Assente in griglia Edoardo Savino, campione italiano ed europeo di minimoto 2020. Il giovane talento brianzolo è rimasto coinvolto in un incidente il 25 aprile a Magione durante gara 1 della MiniGP: ha già iniziato la riabilitazione in modo da poter tornare - quando sarà guarito al cento per cento - più forte di prima. Un saluto a Edoardo, con l’augurio che possa essere presto in pista!

Stampa Stampa | Mappa del sito
© 2015 - Essere & Pensiero - Testata giornalistica online ai sensi dell'art. 3-bis del d.l. 63/2012 sull'editoria convertito in legge n. 103/2012 - Direttore Responsabile: Francesco Pungitore