società, filosofia, scienza, etica e politica
società, filosofia, scienza, etica e politica

"I cittadini hanno detto No a una riforma che puzzava di lobby"

Il deputato calabrese Paolo Parentela, del Movimento 5 Stelle, analizza l'esito del voto referendario del 4 dicembre scorso in Italia 

“E' stato un No ad una riforma che puzzava di lobby, un No alla partitocrazia e alla vecchia politica”. Il deputato calabrese Paolo Parentela (Movimento 5 Stelle) analizza così l'esito del voto referendario del 4 dicembre scorso, in Italia.   “Elezioni subito” è il passo auspicato nell'immediato. “Dobbiamo subito andare al voto perché non abbiamo bisogno di governi tecnici - afferma Parentela. - La legge elettorale? Possiamo anche votare con l'Italicum”. “Se lasciano passare altro tempo tenteranno di tutto pur di arroccarsi al potere e sbarrare la strada alla vittoria del Movimento 5 Stelle - è la considerazione del deputato pentastellato. - Noi siamo già in campo con la nostra proposta di governo”. Di seguito il video con l'intervista integrale a Paolo Parentela.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© 2015 - Essere & Pensiero - Testata giornalistica online ai sensi dell'art. 3-bis del d.l. 63/2012 sull'editoria convertito in legge n. 103/2012 - Direttore Responsabile: Francesco Pungitore