società, filosofia, scienza, etica e politica
società, filosofia, scienza, etica e politica

Il destino precario del governo Gentiloni

La vera sfida che si sta combattendo è tra i pentastellati, da una parte, e il sistema tradizionale dei partiti che tenta di metterli fuori gioco, dall'altra

Temporaneo, provvisorio, precario... Tanti sinonimi per indicare il destino del nuovo governo targato Paolo Gentiloni. Avrà una durata ben delimitata, insomma. Giusto il tempo di maturare una maggioranza, in Parlamento, che indichi la nuova legge elettorale. Poi si andrà al voto. Giugno 2017 o, molto più probabilmente, settembre. E sì perché dopo l'estate c'è un elemento in più da considerare: per tanti onorevoli di fresca nomina maturerà il diritto al vitalizio. Privilegio di non poco conto, per tanti “peones”, visti i tempi che corrono. Dunque, la fretta c'è, ma non troppa. Occorre studiare una alternativa vera all'Italicum (il nuovo sistema elettorale valido solo per la Camera dei Deputati e attualmente sotto l’esame della Corte Costituzionale per sei possibili profili di incostituzionalità) che possa convincere non solo tutto il Pd, maggioranza e minoranza, ma anche buona parte del centrodestra. Le prime schermaglie sono già in corso: ritorno al Mattarellum, dicono i renziani, ovvero la riproposizione del sistema dei collegi uninominali in vigore dal 1993 al 2005; proporzionale puro rilancia invece Forza Italia, sperando di recuperare ulteriore terreno dopo il successo referendario del “No”. Risulta evidente il tentativo comune dei due poli di togliere terreno ai rivali più pericolosi, quei “5 Stelle” che a Roma si stanno scavando la fossa un po' da soli ma che, a livello nazionale, mantengono ancora forza e consensi ben al di sopra del 30 per cento. “Renzi e Berlusconi vogliono solo un sistema per far sì che non vinca il M5S” tuonano i grillini. E da qui a settembre la vera sfida sembra proprio questa: i pentastellati da una parte e il sistema tradizionale dei partiti, che tenta di metterli fuori gioco, dall'altra. 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© 2015 - Essere & Pensiero - Testata giornalistica online ai sensi dell'art. 3-bis del d.l. 63/2012 sull'editoria convertito in legge n. 103/2012 - Direttore Responsabile: Francesco Pungitore